Skip to main content

In breve

La riabilitazione funzionale della mano è un processo terapeutico che mira a ripristinare la funzionalità, la forza e la mobilità della mano dopo lesioni, interventi chirurgici o condizioni che ne limitano la normale capacità di movimento. Questo tipo di riabilitazione coinvolge l’uso di esercizi specifici, terapie manuali e altri interventi per migliorare la capacità di afferrare, manipolare oggetti e svolgere le attività quotidiane.


Vai alla Sezione

Riabilitazione Funzionale della Mano

Descrizione

La riabilitazione funzionale della mano è un processo terapeutico che mira a ripristinare la funzionalità, la forza e la mobilità della mano dopo lesioni, interventi chirurgici o condizioni che ne limitano la normale capacità di movimento. Questo tipo di riabilitazione coinvolge l’uso di esercizi specifici, terapie manuali e altri interventi per migliorare la capacità di afferrare, manipolare oggetti e svolgere le attività quotidiane.

Sintomi

I sintomi che possono richiedere la riabilitazione funzionale della mano includono debolezza muscolare, rigidità articolare, limitazione del movimento, dolore, gonfiore e perdita di coordinazione. Questi sintomi possono essere causati da lesioni traumatiche come fratture o distorsioni, interventi chirurgici, malattie croniche come l’artrite o condizioni neurologiche che colpiscono il controllo motorio della mano.

Diagnosi

La diagnosi delle condizioni che richiedono la riabilitazione funzionale della mano viene stabilita da un medico specializzato, come un fisioterapista o un terapista occupazionale, attraverso una valutazione fisica e una valutazione dei sintomi del paziente. Possono essere utilizzati anche test diagnostici specifici come radiografie, risonanza magnetica o studi di conduzione nervosa per valutare la gravità e la causa dei sintomi.

Cure

La riabilitazione funzionale della mano prevede un piano di trattamento personalizzato in base alle esigenze specifiche del paziente. Questo piano può includere una combinazione di terapie manuali, esercizi terapeutici, mobilizzazione articolare, terapia occupazionale e altre modalità di trattamento. L’obiettivo principale è ripristinare la forza, la flessibilità e la coordinazione della mano, migliorando così la capacità del paziente di eseguire le attività quotidiane.

Durante la riabilitazione, il paziente viene guidato nel compiere esercizi mirati per migliorare la forza dei muscoli della mano, l’ampiezza del movimento articolare e la coordinazione dei movimenti. Possono essere utilizzati anche dispositivi ausiliari, come tutori o attrezzi ergonomici, per aiutare il paziente durante il processo di recupero.

La durata della riabilitazione funzionale della mano può variare a seconda della gravità della lesione o della condizione sottostante, nonché dalla risposta individuale del paziente al trattamento. È importante seguire attentamente le indicazioni del terapista e impegnarsi attivamente nel programma di riabilitazione per massimizzare i risultati.

La riabilitazione funzionale della mano svolge un ruolo fondamentale nel ripristinare la funzionalità e l’indipendenza delle persone che hanno subito lesioni o che soffrono di condizioni che coinvolgono la mano. Attraverso un approccio mirato e personalizzato, mira a migliorare la qualità di vita del paziente, consentendo loro di tornare alle attività quotidiane e alle attività lavorative in modo sicuro ed efficace.