Skip to main content

In breve

La polidattilia ulnare è una malformazione congenita caratterizzata dalla presenza di un numero maggiore di dita rispetto al normale sulla parte ulnare (esterna) della mano. Questa condizione può variare in gravità e può comportare la presenza di una o più dita sovrannumerarie. Di seguito, esploreremo la descrizione della polidattilia ulnare, i sintomi associati, le modalità di diagnosi e le opzioni di cura disponibili per affrontare questa condizione.


Vai alla Sezione

Polidattilia ulnare

Descrizione

La polidattilia ulnare è una condizione congenita in cui sono presenti dita sovrannumerarie sulla parte ulnare della mano. Le dita sovrannumerarie possono essere completamente formate, con ossa, articolazioni e tessuti molli, o possono presentarsi come appendici meno sviluppate. Questa condizione è causata da un’anomalia durante lo sviluppo embrionale, che provoca la formazione di dita sovrannumerarie. La polidattilia ulnare può interessare un solo arto o entrambi e può variare in gravità da caso a caso

Sintomi

I sintomi della polidattilia ulnare includono la presenza di dita sovrannumerarie sulla parte ulnare della mano. Queste dita possono essere funzionali o possono presentare limitazioni nei movimenti. La presenza di dita sovrannumerarie può influire sull’estetica della mano e sulla sua funzionalità, potendo causare difficoltà nell’afferrare oggetti o svolgere attività quotidiane. La gravità dei sintomi può variare a seconda del numero e della posizione delle dita sovrannumerarie

Diagnosi

La diagnosi della polidattilia ulnare viene solitamente effettuata durante l’esame clinico del neonato o durante l’infanzia. Il medico esaminerà attentamente la mano per individuare la presenza di dita sovrannumerarie sulla parte ulnare. In alcuni casi, possono essere richiesti esami di imaging, come radiografie o ecografie, per valutare l’anatomia delle dita extra e identificare eventuali anomalie associate. La diagnosi accurata è fondamentale per stabilire un piano di trattamento appropriato e per valutare la necessità di interventi correttivi.

Cure

Le opzioni di cura per la polidattilia ulnare dipendono dalla gravità della condizione e dalle esigenze individuali del paziente. Nei casi in cui le dita sovrannumerarie non causano problemi funzionali o estetici significativi, potrebbe non essere necessario alcun intervento. Tuttavia, se le dita sovrannumerarie causano difficoltà nell’uso della mano o sono fonte di disagio psicologico, possono essere considerate opzioni chirurgiche correttive. La chirurgia può coinvolgere la rimozione delle dita sovrannumerarie o la loro riduzione per migliorare l’estetica e la funzionalità della mano. La decisione riguardo al trattamento viene presa in base alla valutazione del caso specifico e coinvolge un team di specialisti, come chirurghi plastici e ortopedici.