Skip to main content

OSPEDALE SAN GIUSEPPE


Gruppo MultiMedica

Ospedale San Giuseppe OTORINOLARINGOIATRIA

Direttore: Prof. Francesco Mozzanica

L’Unità Operativa Complessa (UOC) di Otorinolarigoiatria, in convenzione con l’Università degli Studi di Milano è diretta dal Prof. Francesco Mozzanica e conta al suo interno personale strutturato, libero professionale e universitario.

Il carattere trasversale delle competenze sviluppate dai suoi componenti assicura che l’attività clinica copra tutti gli aspetti ambulatoriali, diagnostici e chirurgici delle patologie del distretto testa-collo. 

L’UOC si compone di 3 unità operative: Otorinolaringoiatria, Chirurgia Oncologica Cervicocefalica (direttore Dott. Stefano Righini) e Chirurgia Endoscopica Nasale (responsabile, Dott. Roberto Gera).

La particolare expertise nel trattamento delle patologie rinosinusali, roncopatiche e oncologiche è arricchita da un approccio multidisciplinare, quest’ultimo possibile grazie alla collaborazione con specialisti maxillo- facciali, oncologi, radioterapisti, riabilitatori, pneumologi e allergologi. Il lavoro in equipe è, da sempre, fortemente incentivato al fine di garantire a ciascun paziente la massima condivisione delle competenze diagnostiche e chirurgiche, fornendo al contempo agli specialisti in formazione continui stimoli di crescita professionale.

Dal punto di vista universitario, oltre che da una buona produttività scientifica, l’U.O. è sede distaccata della Scuola di Specializzazione in Otorinolaringoiatria e accoglie specialisti in formazione, dottorandi e studenti di Medicina e Chirurgia.

ATTIVITÀ

La ricerca in ambito clinico si sviluppa nei seguenti temi:

  • Efficacia della terapia biologica nel trattamento delle rinosinusiti croniche polipoidi
  • Efficacia della terapia chirurgica nel trattamento delle patologie rinosinusali
  • Efficacia della terapia chirurgica nel trattamento delle roncopatie
  • Alterazioni dell’olfatto
  • Influenza delle patologie croniche nelle alterazioni olfattive
  • Ruolo dell’intelligenza artificiale nella diagnosi delle roncopatie
  • Alterazioni deglutitorie nei pazienti affetti da patologie neuromuscolari
  • Sviluppo e validazione di strumenti di autovalutazione della qualità di vita percepita dal paziente
  • Valutazione del rischio di denutrizione e disidratazione nei pazienti ricoverati per stroke e correlazioni con la disfagia al momento del ricovero
  • Impatto della riabilitazione protesica sul comportamento sociale di soggetti ipoacusici
  • Sviluppo di dati normativi sul grado di ostruzione nasale nella popolazione generale
  • Effetti a medio e lungo termine della chirurgia ricostruttiva oncologica
  • Marker predittivi di efficacia della chirurgia oncologica
ECCELLENZE

Oltre a coprire tutti gli aspetti ambulatoriali e diagnostici delle patologie dell’orecchio e delle vie aerodigestive superiori si applicano le più avanzate tecniche chirurgiche, anche minimamente invasive, per il trattamento di:

  • Roncopatia e sindrome delle apnee ostruttive notturne
  • Tumori avanzati del cavo orale, della faringe, della laringe del collo e delle ghiandole salivari, con contestuale ricostruzione plastica e funzionale
  • Patologia rinosinusale acuta, cronica e oncologica con metodiche endoscopiche
  • Disturbi della deglutizione a genesi neurologica, degenerativa e chirurgica
  • Alterazioni primarie e secondarie degli organi di senso
INDICATORI

Nel corso del 2023 sono state svolte più di 15.000 prestazioni ambulatoriali e circa 1.000 interventi chirurgici.

EQUIPE

Direttore UOC di Otorinolaringoiatria: Prof. Francesco Mozzanica

Direttore UO di Chirurgia Oncologica Cervicocefalica: Dott. Stefano Righini

Responsabile UOS di Chirurgia Endoscopica Nasale: Dott. Roberto Gera

Aiuto:

Dott. Nicola Luca

Dott.ssa Valeria Colombo

Dott. Martino Pahloulian

Dott. Andrea Preti

Dott.ssa Arianna Cardella

Dott. Giuseppe Salvato

Dott. Claudio Albizzati